SANTA VENERANDA – Osteria Nuova 0 – 1

Semifinale di playoff – Prima Categoria girone A – Marche

SANTA VENERANDA: Spina, Uguccioni, Marchionni (46′ pt Santini (80′ D’Angelo)), Marcolini, Vagnini, Principi, Balducci (61′ Biancani), Morelli, Damiani M., Simoncelli, Damiani L. (93′ Romano).
A disposizione: Di Noto, Santini, Romano, Biancani, D’Angelo, Angelini, De Bonis, Filippucci
Allenatore: Carta

OSTERIA NUOVA: Azzolini, Berti (93′ Barbarossa), Leva, Paoli (80′ Nesi L.), Bonci, Baldini, Nesi A. (89′ Romano), Sensoli, Maiorana, Matteucci (69′ De Angelis), Baffioni (’84’ Casoli)
A disposizione: Mazzini, Barbarossa, Cecconi, Casoli, Nesi L., Nobili, Likaxhiu, Romano.
Allenatore: Della Betta

AMMONITI: Spina (SV), Morelli (SV), Marchionni (SV), Nesi A. (ON), Baldini (ON), Leva (ON)RETI: 64′ Matteucci (ON)

Arbitro: Eletto della sezione di Macerata
Note: buona presenza di pubblico in tribuna

Ad alzare la temperatura non ci si mette solo il clima ma anche l’attesa per questa semifinale di playoff di Prima Categoria tra Santa Veneranda e Osteria Nuova.
Dopo un’iniziale fase di studio, sono i padroni di casa, al 5′, a prendere l’iniziativa con Damiani M. che da posizione defilata cerca il secondo palo, ma non inquadra lo specchio della porta.
Al 13′ l’Osteria Nuova prova a mordere da calcio d’angolo dove fa la barba alla traversa grazie un bel colpo di testa. Non passa nemmeno un minuto che il Santa Veneranda risponde con una bella incursione in area di Balducci che serve Simoncelli, prova il tiro, ma è bravo Azzolini a respingere.
Al 43′ Marchionni spaventa la difesa dell’Osteria. Riesce a prendere di testa la palla sul palo della porta ospite e a metterla in mezzo all’area, ma, per fortuna della difesa ospite, nessun giocatore orange era presente.
Nel primo tempo si registra un grande equilibrio. L’accortezza delle due formazioni e una gestione dei cartellini non proprio ottimale dell’arbitro fanno chiudere il primo tempo a reti bianche.

Nel secondo tempo l’Osteria Nuova mette una marcia in più e il Santa Veneranda, penalizzato dalla forma non proprio ottimale di alcuni giocatori, accusa il colpo.
Al 64′ Matteucci taglia la difesa orange e insacca la palla alle spalle di Spina con un bel tiro a giro.
Uguccioni, al 72′, vola sulla fascia destra, crossa nel mezzo dell’area dove trova Damiani M. che prova al volo ma la palla finisce sopra la traversa. Dopo tre minuti risponde l’Osteria Nuova con Maiorano, che imbeccato dal nuovo entrato De Angelis, si trova in area a tu per tu con il portiere ma non riesce a concretizzare.
Il caldo si fa sentire così le due formazioni provano a effettuare diverse sostituzioni. Il Santa Veneranda tenta il tutto per tutto sostituendo un difensore, Santini, con un attaccante, D’Angelo.
Le due squadre sono abbastanza provate e l’Osteria Nuova preferisce gestire il vantaggio con un assetto più difensivo che consente di portare a casa la vittoria e accedere alla finale playoff.

Per il Santa Veneranda la stagione finisce qui, sotto gli applausi dei propri sostenitori che, nonostante la sconfitta odierna, hanno ammirato il bel percorso che è stato realizzato dai ragazzi orange durante questa stagione, a dir poco, emozionante.

Ti potrebbe interessare anche...