SANTA VENERADA – Montecalvo 0 – 2

SANTA VENERANDA: Spina, Uguccioni, Marchionni, Marcolini, Vagnini, Principi, Biancani (81′ Olmeda), Romano (53′ Balducci), Damiani M., D’Angelo (69′ Angelini), Damiani L.
Allenatore: Carta
A disposizione: Di Noto, Nardini, Santini, Angelini, Balducci, Olmeda, Piermaria, Ioni, De Bonis.

MONTECALVO: Ottavi, Truffi, Simoncelli, Muccini (’90 Giangolini), Guerra, Fontanesi (48′ Riahi), Polidori, Madonia (57′ Antonelli), Lobati (84′ Berberolli), Albertini (57′ Ciamaglia), Del Grande.
Allenatore: Romani
A disposizione: Riahi, Giangolini, Federici, Antonelli, Ciamaglia, Berberolli.

Ammoniti: Uguccioni (SV), Albertini (MC), Marcolini ( SV), Riahi (MC), Marchionni (SV), Guerra (MC)
Reti: 55′ Del Grande (rig) (MC), 80′ Polidori (MC)

Giornata tiepida e piacevole in quel di Santa Veneranda dove va in scena la sedicesima giornata di campionato di Prima Categoria. Dopo il pareggio interno contro la Vadese oggi è il turno del Montecalvo, squadra ostica e non facile da affrontare. Nel primo tempo si assiste a un buon calcio di entrambe le formazioni con molte occasioni da gol create dai ragazzi in orange. Da segnalare l’assist di D’angelo che serve Biancani il quale tira al volo ma la palla va a lato di poco. Dopo 5 minuti il Santa Veneranda ha l’occasione di segnare a pochi passi dalla porta ma il portiere del Montecalvo è bravo a neutralizzare ben due tiri ravvicinati.Il primo tempo termina a reti bianche.

La ripresa inizia come è terminato il primo tempo, buon calcio con possesso palla a favore della squadra di casa. Al 55′ l’arbitro vede un fallo all’interno dell’area di rigore del Santa Veneranda,così assegna il rigore agli ospiti. Del Grande va sul dischetto e non sbaglia.Biancani prova a reagire al gol subito tramite un’azione personale, così prova a bucare la difesa ospite e a mirare il secondo palo. Fuori di poco.Il Santa Veneranda ha tante occasioni in fase offensiva ma non riesce a essere concreto. A differenza del Montecalvo che, all’ 80′, sfrutta una palla persa del Santa Veneranda a centrocampo per segnare il raddoppio con Polidori. Il 2-0 mette la parola fine alla partita e sigla la prima sconfitta in casa dei ragazzi in orange.

Ti potrebbe interessare anche...