SANTA VENERANDA – Mercatellese 1 – 0

SANTA VENERANDA: Spina, Uguccioni, Marchionni, Marcolini, Vagnini, Principi, Biancani (88′ D’Angelo), Morelli, Damiani M., Balducci (73′ Simoncelli), Damiani L.
A disposizione: Pittaluga, Santini, Romano, Angelini, D’Angelo, De Bonis, Simoncelli, Piermaria, Filippucci.
Allenatore: Carta

MERCATELLESE: Rossi, Pierucci (86′ Sacchi F.), Bartoli, Benedetti (80′ Sacchi A,), Amantini, Paiardini (75′ Ciasullo), Pistola, Contucci (66′ Tallarini), Cruciani (70′ Sansuini), Del Gallo D., Paoli.
A disposizione: Del Gallo A., Ciasullo, Sacchi A., Sansuini, Bonelli, Tallarini, Sacchi F. Gregori, Bracci.
Allenatore: Salvi

Arbitro: Davide Gismondi (sezione di Macerata)
Ammoniti: Contucci (MC), Pistola (MC), Sansuini (MC), Salvi – fuori dal campo – (MC)
Reti: 64′ Balducci (SV)

In una giornata soleggiata di fine Aprile, l’Orange Stadium ospita la Mercatellese, squadra reduce da una striscia positiva di risultati. La partita si preannuncia interessante sia per la lotta playoff che per la lotta salvezza, due squadre con due obiettivi diversi.

L’arbitro Gismondi di Macerata dà inizio alla partita. Dopo un’iniziale fase di studio, la partita si accende. Al 14′ Balducci raccoglie una palla in area e gonfia la rete, ma l’arbitro fischia fuorigioco e annulla il gol.Il possesso palla è in mano ai locali, ma al 33′ la Mercatellese ha una ghiotta occasione da gol in cui un suo attaccante sbaglia un gol a pochi passi dalla porta, dopo un bel cross proveniente dalla fascia opposta, mandando la sfera sopra la traversa.
Al 38′ la Mercatellese vuole tentare il colpaccio con Paoli che prova a sparare da fuori area, ma non inquadra bene la porta e finisce con un nulla di fatto.
Finisce il primo tempo a reti inviolate. Il Santa Veneranda ha il gioco in mano, ma gli orange sono poco incisivi in fase offensiva.

La ripresa inizia con il Santa Veneranda che si rende subito pericoloso con Morelli che tenta la botta da fuori. Niente di fatto perché Rossi blocca la palla con sicurezza.
Al 64 arriva la svolta della partita. La difesa ospite compie un fallo al limite dell’area. Balducci si appresta a battere, tira e mette la palla nell’angolino basso del primo palo. Ed è 1-0 per gli orange.
Mister Salvi prova a cambiare la partita effettuando diversi cambi, la difesa orange è attenta e respinge l’offensiva mercatellese. A 4 minuti dalla fine dei tempi regolamentari, gli ospiti recriminano un rigore a proprio favore per un atterraggio in area locale di un proprio giocatore. L’arbitro non è d’accordo e nega il rigore.

La partita termina 1-0 a favore del Santa Veneranda che conquista tre punti importantissimi in ottica playoff, mentre la Mercatellese resta ancora a bordo del vagone playout.

Ti potrebbe interessare anche...