SANTA VENERANDA – Lunano 2 – 0

Nella foto: Edoardo Angelini, autore del secondo gol.

SANTA VENERANDA: Bulzinetti, Cancré, Marchionni, Barbarossa, Vaierani, Dionigi, Biancani (50′ Angelelli), Romano, Angelini, Intili, Balducci (74′ Nardini).
A disposizione: Pittaluga, Nardini, Angelelli, Costantini, D’Angelo, Fratesi, Paolini
Allenatore: Marchetti

LUNANO: Corbolotti, Bosoi, Hoxha, Gaggini, Bracci (68′ Vincenzi), Mazzoli, Manenti, Baldelli (68′ Scalbi), Zazzeroni, Mancini N., Giannotti (68′ Schiaratura).
A disposizione: Onykwhere, Calabresi, Filippini, Scalbi, Schiaritura, Seck, Vincenzi, Portogallo, Mancini F.
Allenatore: Renzi

Arbitro: Sig. Schettino della sezione di Ancona

Ammoniti:  Marchionni (SV), Bosoi (L), Zazzeroni (L), Nardini (SV), Marchetti (SV) fuori dal campo

Reti: 47′ Intili (SV), 92′ Angelini (SV)

Finalmente inizia il campionato di Prima Categoria! La prima giornata vede il Santa Veneranda giocare tra le mura amiche dell’Orange Stadium contro un Lunano con un organico di ottimo livello. I padroni di casa sfoggiano con orgoglio le nuove divise orange mentre il Lunano è in tenuta classica biancoverde.

Il primo tempo, come da previsione, si sviluppa con le difese molto attente.
Due sono le azioni più pericolose, una per parte. Dopo 7 minuti dal fischio d’inizio Biancani s’invola sulla fascia sinistra e serve in area trovando Intili, il quale si vede respingere un tiro dal portiere ospite a pochi passi dalla porta. Mentre al 36′ è la volta del Lunano con Zazzeroni che effettua un bel tiro da posizione defilata ma Bulzinetti è bravo a respingere la palla sulla traversa e a negare il gol.

Nella ripresa la partita cambia volto e meteo, perché inizia a piovere. Dopo due minuti, a seguito di una bella azione condotta da Biancani e Angelini, Intili batte in porta con la complicità di un difensore biancoverde che beffa il portiere Corbolotti, segnando, così, la rete del temporaneo vantaggio orange.
Il Lunano prova a reagire, dopo 3 minuti dal gol, prima con Mancini che segna inutilmente di testa, perché il gol viene annullato per fuorigioco, poi è la volta di Giannotti che con un tiro ravvicinato impegna Bulzinetti bloccando la sfera con sicurezza.
Le occasioni non mancano da entrambe le parti e la partita risulta molto bella e emozionante. In pieno recupero, è Angelini a chiudere il match, il quale è lesto a rubare palla a centrocampo e a dirigersi in solitaria verso la porta. Punta il portiere e insacca in rete con un bel tiro angolato.

Il Santa Veneranda vince 2-0, sotto una fortunata pioggia battente, contro un Lunano mai domo e, allo stesso tempo, conferma la qualità del proprio organico con tanti giovani talentuosi.

Ti potrebbe interessare anche...