SANTA VENERANDA – LAURENTINA 1 – 2

Santa Veneranda: Bulzinetti, Angelelli, Marchionni, Vaierani, Piccinetti, Dionigi (74′ Costantini), Oliva, Romano (74′ Ballerini), Angelini (61′ Cancrè), Intili (4′ Federici G.), Biancani.
A disposizione: Pittaluga, Cancré, Aloisi, Federici G., Federici M., D’Angelo, Costantini, Ballerini, Nardini.
Allenatore: Bellagamba

Laurentina: Chiarucci, Bartolomeoli, Zandri (61′ Francescangeli), Fontana F., Serafini, Rosati (79′ Frati), Aguzzi, Fontana M., Ungureanu, Caprini (64′ Ghetti), Biagioli (91′ Pisani).
A disposizione : Abbruciati, Avaltroni, Iheme, Conti, Frati, Pisani, Ciarloni, Ghetti, Francescangeli
Allenatore: Fiori

Ammoniti: Caprini (L), Dionigi (SV) Fontana F. (L), Aguzzi (L), Vaierani (SV)
Espulsioni: Piccinetti (SV), Marchionni (SV)

Reti: 43′ Caprini rig. (L), 66′ Marchionni (SV), 89′ Bartolomeoli rig. (L)

Arbitro: Sig. Cerolini di Macerata

Dopo quasi un mese, ritorna il campionato all’Orange Stadium in occasione della 14° giornata che vede il Santa Veneranda affrontare la Laurentina.

Trascorrono solo 4 minuti dal fischio d’inizio e Intili è costretto a uscire per infortunio. Al suo posto entra Federici Giacomo. 
Nonostante l’uscita di scena di Intili, nelle fasi iniziali della partita è il Santa Veneranda a dettare il gioco, ma non è concreto in fase di finalizzazione. Nella seconda parte del primo tempo la Laurentina aumenta l’intensità sfruttando il gioco di contropiede. Al 41′ Piccinetti è costretto ad atterrare in area orange un attaccante ospite in fuga verso la porta difesa da Bulzinetti. Rigore per la Laurentina e Piccinetti espulso per doppia ammonizione. Dal dischetto Caprini non sbaglia.
Finisce il primo tempo con la Laurentina in vantaggio e il Santa Veneranda in 10.

Inizia la seconda frazione e il Santa Veneranda entra più motivato e arrabbiato. Nonostante l’inferiorità numerica, al 66′ Marchionni segna la rete del pareggio sugli sviluppi di una mischia in area.
Il Santa Veneranda non molla la presa e a 10 minuti dal termine del match Angelelli fa la barba al palo della porta ospite dopo una bella azione offensiva dei padroni di casa.
A un minuto dalla fine dei tempi regolamentari Ghetti si dirige verso l’area orange, allunga erroneamente il pallone, il quale viene agganciato da Bulzinetti mentre l’attaccante laurentino cade sull’estremo difensore. Per il signor Cerolini di Macerata è calcio di rigore a favore degli ospiti, capitan Marchionni protesta per la decisione arbitrale e viene espulso per doppia ammonizione. Bartolomeoli segna il rigore per la Laurentina sentenziando il risultato finale della partita.

Partita decisa da due rigori, di cui uno molto dubbio. Giornata molto sfortunata per la compagine orange in cui, oltre alla sconfitta, deve fare i conti con l’infortunio di Intili (probabile stiramento) e le espulsioni di Piccinetti e Marchionni.

Ti potrebbe interessare anche...