SANTA VENERANDA – Cagliese 1-1

Pubblico Orange Stadium

SANTA VENERANDA: Spina, Uguccioni, Marchionni, Marcolini, Vagnini, Principi, Biancani (68′ Romano), Morelli, Damiani M.(82′ D’Angelo), Balducci, Damiani L.
A disposizione: Di Noto, Nardini, Romano, Santini, D’Angelo, De Bonis, Angelini, Piermaria, Simoncelli.
Allenatore: Carta

CAGLIESE: Pifarotti, Balla, Corazzi, Alessandri, Rebiscini, Mascellini, Cicci (76′ Bucefalo S.), Pieretti, Tassi, Bucefalo A., Pierpaoli.
A disposizione: Gentilotti, Bucci, Ciabocchi, Vernaricci, Bianchi, Bucefalo S., Rossi, Monte, Tagliatesta.
Allenatore: Pierotti

Ammoniti: Pieretti (C), Rebiscini (C), Romano (SV)
Reti: 19′ Morelli (SV), 83′ Tassi (C)

Il Santa Veneranda ospita la capolista Cagliese e l’Orange Stadium risponde al big match con il pubblico delle grandi occasioni con bandiere arancionere e trombe da stadio.
Dopo una prima fase di studio, è il Santa Veneranda a fare il gioco. Al 12′ Balducci taglia la difesa cagliese e serve Damiani che manda la palla di poco a lato della porta difesa da Pifarotti. Al 19′ Uguccioni si invola nella fascia scartando due giocatori, la mette in area e Morelli non sbaglia a pochi passi dalla porta. Lo Stadium esplode di gioia!
A un minuto dal termine del primo tempo, la Cagliese mette la testa nei pressi della porta orange con una bella rovesciata di Bucefalo A. che fa la barba al palo.

Nel secondo tempo i ritmi si alzano e le squadre si allungano.
Al 58′ la Cagliese prova da fuori con Corazzi senza centrare la porta. I padroni di casa rispondono subito dopo con Damiani M. che ruba palla in attacco e serve deliziosamente Balducci in area, il quale tentenna troppo e si fa contrastare dai difensori ospiti.
Al 18′ la Cagliese si rende pericolosa in una mischia in area orange, ma la difesa del Santa Veneranda è brava a respingere e a innescare l’azione offensiva. La palla arriva nei piedi di Biancani a pochi passi dalla porta, ma il tiro di quest’ultimo è troppo debole, centrale e troppo facile per il portiere cagliese Pifarotti.
Il Santa Veneranda fallisce le proprie occasioni da gol, così al 38′ viene punito da Tassi della Cagliese che colpisce di testa in rete a seguito di una punizione.
I padroni di casa reagiscono immediatamente al gol subito con una bella azione offensiva che porta Morelli a tirare al volo in area cagliese, ma è fuori di poco.

La partita termina 1-1. Il Santa Veneranda ha dimostrato di non essere inferiore a nessuno ma ha pagato lo scotto delle occasioni da gol fallite.

Ti potrebbe interessare anche...