Montecalvo – SANTA VENERANDA

PRIMA GIORNATA [CAMPIONATO PRIMA CATEGORIA GIRONE A – MARCHE]

AVIS MONTECALVO
Ottavi, Simoncelli, Lobati, Muccini, Guerra; Fontanesi, Polidori, Bozzetto, Rotondi, Likaxhiu, Giangolini.
A disposizione: Berliocchi, Truffi, Madonia, Federici, Palestroni, Berberolli.
Allenatore: Romani
SANTA VENERANDA
Spina, Uguccioni, Marchionni, Marcolini, Vagnini, Principi, Biancani, Morelli, Damiani M., Damiani L., Bufalo.
A disposizione: Pittaluga, Nardini, Romano, Santini, Piermaria, D’angelo, Simoncelli.
Allenatore: Carta

3…2…1 benvenuto campionato! Finalmente si ritorna a giocare e a respirare il profumo dell’erba e l’atmosfera adrenalinica delle partite ufficiali. Nella prima giornata di campionato il Santa Veneranda è ospite del Montecalvo, squadra ostica e veterana della categoria.

LA PARTITA
Dopo il fischio d’inizio dell’arbitro Tinti della sezione di Pesaro, le due formazioni sviluppano una fase di studio che dura poco più di 10 minuti. Poi, arriva il fulmine a ciel sereno, perché la difesa orange perde palla a pochi metri dalla propria area consentendo a Rotondi del Montecalvo di dirigersi verso la porta e realizzare un tiro velenoso che Gabriel Spina non riesce a trattenere.
A fare il gioco è il Santa Veneranda che, però, non riesce a concludere in modo concreto. Così i padroni di casa approfittano di un altro errore difensivo del Santa per segnare la seconda rete con un pallonetto.
Il primo tempo termina sul 2-0 a favore dei padroni di casa.

Nella prima metà del secondo tempo la formazione orange sembra ancora stordita dalla doppietta del Montecalvo e non riesce ad esprimere un gioco lucido. Mentre il Montecalvo conserva con forza il risultato e tenta di incrementare il vantaggio, prima colpendo un palo dalla distanza e poi chiamando in causa Gabriel Spina che riesce a salvare la porta in due occasioni.
Nella seconda metà della ripresa il Santa tenta di accorciare le distanze con diverse incursioni del proprio reparto offensivo ma la porta del Montecalvo resta ancora inviolata. Allo scadere dei minuti regolamentari Morelli ha l’occasione per accorciare a pochi passi dalla porta, ma non riesce a coordinarsi e finisce in un niente di fatto.

Il match termina 2-0 a favore del Montecalvo e il Santa Veneranda rimane con tanto amaro in bocca, perché consapevole di poter fare molto di più rispetto alla prestazione di oggi.
Da registrare un nutrito gruppo di sostenitori del Santa Veneranda sugli spalti del Comunale di Borgo Massano.

Ti potrebbe interessare anche...